Con un gol per tempo i nerazzurri espugnano l’Olimpico

L’Inter di Stramaccioni vince ma non convince, contro il Torino riesce a vincere senza subito troppo il gioco degli uomini di Ventura ma il bel gioco si evde solo a sprazzi.
La partita si sblocca al 13esimo del primo tempo quando Milito, fino a quel momento l’attaccante argentino aveva toccano si e no quattro palloni, aggredisce una palla vagante al limite dell’area granata e di controbalzo non lascia scampo a Gillet, il pallone si infila all’angolino basso sulla destra del portiere.
Il Torino non spinge e l’Inter fa girare palla, nella ripresa la musica non cambia ma la squadra di casa si avvicina pericolosamente al gol con una gran conclusione al volo del capitano Rolando Bianchie perfettamente servito da Meggiorini, dopo circa trenta secondo è lo stesso Meggiorini, ex Inter, a scattare sul filo del fuorigioco ad inpensierire Handanovic, il gol che chiude definitivamente la partita lo sigla Antonio Cassano subentrano nella ripresa al posto dell’olandese Snejder, al 38esimo Milito fa un velo su un cross basso di Pereira e a centro area il giocatore di Bari vecchia è abile a ruotare su se stesso e battere Gillet.
Da segnalare il disappunto di Snejder al momento dell’uscita dal campo, il giocatore Olandese non si è seduto in panchina e si è diretto direttamente negli spogliatoi.
Di seguito troverete il video della partita:

http://youtu.be/3o6KwpcuvpA