Choc a Torino dove un uomo di 42 anni, richiedente protezione internazionale, è stato arrestato con l’accusa di aver stuprato una minorenne di origini rom. Stando ad una prima ricostruzione, la violenza sessuale sarebbe stata perpetrata in strada e in pieno giorno: un nigeriano, infatti, l’avrebbe costretta a seguirlo in una zona isolata per poi stuprarla, nonostante la giovane (peraltro minorenne) non fosse consenziente.

Torino, la vittima è in una comunità protetta

Ad allertare le forze dell’ordine è stata la stessa vittima che, dopo essere fuggita dal suo aggressore, ha chiesto aiuto in un negozio di Rivalta, comune nel Torinese. L’uomo, poi, è stato fermato dai militari su un pullman diretto a Torino; la ragazza, invece, dopo una visita in ospedale, è stata trasferita in una comunità protetta.