Panico questa mattina a Torino, in viale Thovez, strada sita sulla collina della città: una voragine di 5 metri è infatti comparsa all’improvviso fendendo il manto stradale.

L’enorme buco si trova non distante da un palazzo, elemento che ha fatto pensare a un problema della condutture dell’acquedotto: un tubo predisposto al trasporto dell’acqua è infatti scoppiato provocando il cedimento dell’asfalto.

Le autorità sono intervenute transennando la zona e isolandola al traffico, mentre sono a due ore fa due palazzi sono stati isolati in attesa che i tecnici li giudicassero agibili, dando così il permesso di rientrare agli inquilini. Chiuse anche un parrucchiere e una banca fino alle 9.

Ulteriori analisi hanno smentito il timore che l’acqua potesse aver scavato anche sotto il marciapiede, mentre i vigili del fuoco e la polizia municipale hanno tenuto sotto controllo la situazione.

Fortunatamente l’apertura della voragine, che si sta allargando con il passare dei minuti, non ha provocato feriti. A risentirne è stato sopratutto il traffico, visto che l’incidente blocca una via d’accesso importane alla collina.

In attesa dell’esame di stabilità del manto fino a corso Lanza (bloccato in entrambi i sensi di marcia) sono state deviate le linee di bus 52, 50 e 53.