Se a qualcuno era parso che l’autunno fosse già giunto sul nostro Paese, con pioggia battente e temperature in picchiata, le previsioni meteo arrivano a portare un po’ di conforto. A quanto pare il maltempo di questi ultimi giorni è destinato a lasciare spazio a giornate piuttosto assolate: a partire da mercoledì 16 settembre, infatti, l’Italia sarà colpita dall’arrivo dell’anticiclone africano.

Stando a quanto riportato dalle attuali previsioni meteo, dunque, una nuova ondata di caldo giungerà a far salire le temperature nel nostro Paese. Un’ondata che dovrebbe riguardare soprattutto il centro-sud del Paese e che in alcune Regioni arriverà a far registrare anche i 38 gradi.

In attesa dell’ondata di calore che dovrebbe arrivare per la giornata di mercoledì, l’Italia è attraversata dagli ultimi fenomeni temporaleschi, che oggi interessano in particolar modo le Alpi, il Triveneto, la Toscana e il Lazio. Ma la pioggia sembra avere davvero le ore contate e ad essere protagoniste, a breve, saranno le elevate temperature – insolite per il mese di settembre – provocate dall’anticiclone africano.

Se il picco potrebbe essere toccato in Puglia (fino a 38 gradi), il resto del Meridione non sarà da meno: nel Lazio, in Sardegna e in Sicilia, ma anche nelle altre Regioni, si attendono temperature che andranno da un minimo di 32 ad un massimo di 35 gradi. Per quanto riguarda il Settentrione, invece, se è vero che non si arriverà a far registrare le temperature del Sud, sarà altrettanto vero che i gradi avvertiti potrebbero aggirarsi intorno ai 30/32 (in Emilia Romagna e nel Triveneto). Nonostante il sole previsto sulla Pianura Padana però, Alpi e Prealpi potrebbero invece essere interessate da rovesci e locali temporali.