Attenzione al pane che comprate al supermercato, potrebbe essere pericoloso per la vostra salute. A puntare il dito sull’argomento è stato il mensile “TestIlSalvagente” dopo un’indagine accurata fatta sul pane proveniente da diverse catene di distribuzione.

I test di laboratorio sono stati effettuati su tipologie di pane precotto, poi surgelato e la cui cottura è terminata presso il supermercato, così come avviene prevalentemente per le baguette. I punti vendita interessati sono stati Carrefour, Coop, Conad, Elite, Eurospin, Lidl, Simply e Todis. Secondo i risultati dei test nei prodotti acquistati ci sarebbero tracce di 3 o 4 pesticidi, fortunatamente tutte al di sotto dei limiti di legge, ed in più quantità di acqua troppo elevate che arrivano a circa un terzo della massa. La qualità del pane in questione, quindi, non sarebbe per nulla soddisfacente, ed infatti non è un caso che quei prodotti in particolare tendano a perdere fragranza e croccantezza già dopo pochissime ore. Ai consumatori è consigliato, quindi, acquistare pane fresco, come rosette, pagnotte e sfilatini, invece delle baguette surgelate e cotte presso il punto vendita. C’è da sottolineare, inoltre, che per i prodotti sotto accusa è considerato negativo anche il rapporto qualità – prezzo in quanto i costi oscillano da un minimo di due euro e mezzo a poco meno di quattro euro, importi indubbiamente svantaggiosi per i clienti che potrebbero optare per tipologie di pane più salutare ed economico.

baguette