François Hollande si ricorderà del 12 gennaio 2014 come la domenica più lunga della sua vita. Il premier francese è stato travolto da un doppio scandalo nel giro di poche ore: prima il sito di «Le Parisien» diffonde la notizia che Valérie Trierweiler, compagna di Hollande, è in ospedale da venerdì «abbattuta e provata» dopo aver letto lo scoop di «Closer», che riporta il tradimento del marito (CLICCA QUI PER APPROFONDIRE) con Julie Gayet (CLICCA QUI PER CONOSCERE L’AMANTE DEL PREMIER). Più tardi diversi quotidiani francesi battono la notizia che l’appartamento in cui Hollande incontrava la sua amante è intestato a un corso che ha legami con la criminalità organizzata.

La Trierweiler è stata sottoposta ad alcuni esami e dovrebbe essere dimessa lunedì a cui seguirà un periodo di riposo e cure per superare lo choc. Oltre a inevitabili risvolti personali, Hollande potrebbe andare incontro a serie conseguenze pubbliche in merito alla querelle dell’appartamento degli incontri, al 22 della Rue du Cirque, a pochi metri dall’Eliseo e dal ministero dell’Interno. Secondo il sito Mediapart, a prestare a Julie la casa è stata un’attrice sua amica, Emmanuelle Hauck, ex moglie di Michel Faracci, uomo legato al banditismo corso. Faracci è stato condannato lo scorso novembre a 18 mesi di reclusione nell’ambito di un’indagine sul gioco d’azzardo per malversazione a favore di una gang a cui sarebbe legato, la «Brise de Mer».  Secondo il sito belga SudInfo, un abitante dell’edificio ha dichiarato di aver incrociato più volte Hollande incontrato “almeno un anno fa, se non di più. L’ho visto uscire con la sua auto blu, poi ha cominciato a venire con lo scooter”.

In merito allo scoop del settimanale Closer, Hollande ha fatto sapere di deplorare ‘profondamente’ la violazione del ‘rispetto della sua vita privata’ e annunciato di ‘valutare risposte, anche giudiziarie’. Senza però smentire la notizia. La coppia presidenziale dovrebbe chiarire pubblicamente la vicenda nella giornata di martedì, nella conferenza stampa di Hollande davanti a 500 giornalisti da tutto il mondo. Il presidente, inevitabilmente già in calo nei sondaggi, ora trema per il suo futuro e i media transalpini si interrogano su come il ministro dell’Interno Manuel Valls, il cui ufficio è molto vicino all’appartamento in questione, a non sapere della relazione di Hollande con Julie. Ségolène Royal, ex di Hollande e madre dei suoi quattro figli, candidata dei socialisti di Sarkozy, ha detto: “Si deve voltare pagina: questa storia è molto, molto, molto lontana dalle preoccupazioni dei francesi”. 

Recessione Francia: Hollande, colpa delle politiche di austerità.

Attacco alla Siria: Assad sfida Obama e Hollande ‘Portate le prove

Berlusconi candidatura: no di Hollande, possibilità non seria