La forza del settore della nautica ligure non si ferma ai grandi successi ottenuti dalla compagnie di crociera, ma si rafforza anche da un punto di vista commerciale.

È notizia di questi giorni infatti che attraverso il porto di Savona, in costante crescita, la società Savona Terminal Auto ha ottenuto da Grimaldi Lines ben 150 scambi in più rispetto a quante già stanziate, cui compito sarà collegare gli scambi comerciali tra Savona e i porti spagnoli di Valencia e Barcellona.

Gli scali settimanali saranno tra, il martedì, il giovedì e il sabato e, le Grimaldi Lines Napoli porteranno in Spagna semirimorchi e trailers.

Si tratta di un grande successo per Savona che grazie alle due navi Eurocargo Cagliari e Eurocargo Alexandria, che sono in grado di caricare fino a 140 semirimorchi, riuscirà ad espandere il proprio mercato in Spagna.

Questa nuova opportunità fa parte del progetto “Autostrade del mare” cui obiettivo è quello di ridurre il trasporto su gomma, per investire su quello via mare.