Quale migliore occasione di una giornata estiva, per concedersi un tuffo in piscina? Nasce da questa considerazione, forse, la singolare idea di un gruppo di amici russi: anziché recarsi presso le strutture pubbliche, gli intraprendenti giovani hanno trasformato la loro cucina in un’improvvisata piscina. Il video, come lecito attendersi, è divenuto immediatamente virale.

Il tutto è avvenuto nella regione della cittadina di Tver, dove Vladimir Vechnyy e i suoi amici hanno deciso di costruire una piscina del tutto domestica. Per farlo, hanno ricoperto l’intera stanza con del telo di plastica trasparente e, fissato lo stesso con del nastro isolante, hanno riempito l’improvvisata vasca d’acqua. «Ci sono volute più di quattro ore per creare la piscina – spiegano i giovani alle testate locali – nonché altre quattro per riempirla d’acqua». Dopo qualche ora a mollo, con un anche un gatto in un’improvvisata barchetta, il gruppo ha svuotato la piscina tagliandone il telo, quindi riversando l’acqua tramite un condotto ricavato dal pavimento. Secondo quanto dichiarato, pare che i vicini non si siano accorti di nulla.