La 69esima edizione della Mostra de Cinema di Venezia si preannuncia scandalosa e trasgressiva.

Molte saranno infatti le pellicole che vedranno il sesso lesbo, la religione e la violenza come protagoniste.

Tra queste, quella nuova di Brian De Palma, ‘Passion’ che racconta di una relazione molto intima e particolare tra una donna d’affari e la sua assistente.

A chiudere la Settimana della Critica ci sarà invece ‘Kiss of the Damned’, storia erotica di due vampire gemelle.

E poi ancora ‘To the wonder’, film con Ben Affleck, Rachel McAdams, Olga Kurylenko e Javier Bardem, vietati ai minori non accompagnati in America, racconta di un triangolo d’amore, e ‘Spring Breakers’ di Harmony Korine che vede come protagoniste Heather Morris, Vanessa Hudgens, Selena Gomez e Ashley Benson, che in questo film vestono i panni di quattro ragazze, ubriache e drogate, che, per festeggiare le vacanze di primavera in Florida, decidono di rapinare un ristorante.

Quanto alla religione, farà parlare di sé il regista Urlich Seidl che affronterà il tema del fondamentalismo religioso.

‘Paradise Faith’, questo è il titolo della pellicola che racconta le vicende di una missionaria cattolica convinta.