Doveva essere una cena tranquilla da trascorrere in piena armonia. E, invece, si è trasformata in un incubo a causa di una maxi rissa tra donne. È successo a Roma durante la cena di Natale dove i carabinieri sono stati costretti a intervenire per sedare una rissa tra due peruviane di 53 e 54 anni e una cittadina dell’Honduras di 38 anni. Si tratta di incensurate e residenti nella Capitale che adesso sono accusate di rissa.

Stando alle prime informazioni trapelate, durante la cena del giorno di Natale sarebbe cominciata una discussione il cui motivo del contendere sarebbe stato un uomo, compagno di una delle donne presenti ed ex di un’altra. Per placare gli animi si è reso necessario l’intervento dei Carabinieri che hanno evitato il peggio. Le cittadine sudamericane, intanto, sono state portate in caserma così da chiarire meglio la dinamica dei fatti.

Ad avere la peggio, invece, è stata la giovane dell’Honduras, una donna di 38 anni che ha riportato 7 giorni di prognosi a causa delle lesioni a seguito della maxi rissa in casa. Le donne sono state ristrette ai domiciliari e così hanno trascorso in casa la restante parte del giorno di Natale, in attesa di altri provvedimenti da parte dell’autorità giudiziaria.