Tragedia a Soverato (Catanzaro) dove tre ragazzi sono stati travolti da un treno regionale mentre stavano attraversando i binari. Uno di loro è morto sul colpo mentre gli altri due sono rimasti feriti.

I tre, infatti, stavano attraversando i binari in un punto in cui non ci sarebbero passaggi a livello: proprio in quel momento, tra l’altro, stava giungendo il convoglio che non ha avuto il tempo di arrestarsi per evitare di travolgerli.

Il macchinista del treno (che era diretto a Reggio Calabria), adesso, è sotto choc. I due feriti, dopo essere stati travolti, sono fuggiti via per paura di conseguenze. Stando alle prime ricostruzioni dei fatti, i ragazzi si stavano facendo un selfie con lo sfondo del treno in arrivo. Un gioco che si è trasformato in tragedia.