Stella McCartney ss 2013

Che sia il momento del pajama dressing non ci sono dubbi.

Tante le case di moda che hanno riproposto il mood nelle loro collezioni a partire dalle passate stagioni fino ad arrivare alle prossime collezioni.

L’ispirazione è semplice: pigiami e giacche da camera di dandy e gentiluomini.

Il diktat è chiaro: tradurre in femminile questo stile maschile.

Et voilà, il risultato sono tute e pantaloni fluidi  abbinati a giacche altrettanto morbide.

Nella scelta dei tessuti a far da padrona è la seta, per le fantasie invece non c’è che l’imbarazzo della scelta. Presenti all’appello sono infatti le tinte unite e le stampe cravatta, passando per quelle floreali e animalier.

Uno stile che sta facendo scuola e che ha già rapito il cuore di molte, Rihanna compresa.

Parlando di designer menzione d’onore va a Stella McCartney. I pantaloni pajama della stilista inglese hanno già dominato le strade la scorsa estate e, con la collezione ss 2013, si apprestano a fare il bis.

Per chi volesse sperimentare il pajama dressing un inizio possono essere i capi più cheap di Zara o quelli più ricercati di Max&Co.

Garantito è uno stile iperfemminile e contemporaneo, da sdrammatizzate con accessori grintosi e tanti bling bling.

Cosa aspettate? Organizzate il vostro pajama party!