Una delle tendenze della prossima stagione, Primavera/Estate 2013, saranno proprio le righe. In una visione della Pop Art del tutto personale e personalizzata, il marchio Atos Lombardini reinterpreta questa tendenza, per cui la Pop Art diventa assolutamente optical.
La primavera/estate 2013 di Atos Lombardini altro non è che un raccolto tutto al femminile che si propone di ripercorrere appunto una delle correnti artistiche degli ultimi secoli, ovvero la Pop Art.

Come fa un marchio a dedicare alla Pop Art una collezione? In questo caso, Atos Lombardini le rende omaggio con le righe optical che diventano le protagoniste assolute della collezione. Una collezione che si concentra sull’alternanza a dir poco ipnotica di micro e marco verticale e orizzontale.

E’ così che un blazer monopetto con revers a lancia viene definito nella sua eleganza con le stripes, o che il bomber dallo stile metropolitano viene impreziosito da borchie e pietre sullo scollo abbinandolo a degli shorts dotati di fascia in vita e zip.

Ma le righe nella collezione Primavera/Estate 2013 di Atos Lombardini, le troviamo anche negli accessori, nelle bellissime zeppe per esempio, realizzate in suede con cinturino a T, proprio nelle zeppe le righe sono oblique e si vanno a mescolare con la tonalità fresca e brillante del verde menta.

Uno studio rigoroso del fit e dei dettagli, optical stripes come protagoniste, ecco qui l’omaggio alla Pop Art, firmato Atos Lombardini.

(Seguite Silvia Raffa anche su makeupandtvseries.it e sul nuovo thestylepedia.com)