Incidente ferroviario per l’eurocity Milano – Basilea partito questa mattina dalla stazione centrale di Milano alle 10.15 con arrivo a Basilea previsto per le 14.55. Il treno italiano è deragliato in Svizzera nei pressi della stazione di Lucerna intorno alle ore 14 e secondo quanto riporta la polizia svizzera che sta gestendo i soccorsi alcuni passeggeri sarebbero intrappolati all’interno del mezzo e ci sono già sette feriti. 

Ancora non si conoscono le cause del deragliamento ma un vagone è completamente uscito dai binari adagiandosi su un fianco e danneggiando anche alcune infrastrutture ferroviarie. A bordo del convoglio erano presenti almeno 160 persone che hanno dovuto aspettare più di un ora prima di poter uscire dalle carrozze dopo l’incidente.

Le persone che si trovavano all’interno della quarta carrozza, quella che si è sdraiata su un fianco, sono state evacuate con l’ausilio di una scala.  La carrozza piegandosi è andata a danneggiare un pilone della line di contatto provocando l’interruzione immediata della corrente in tutta la stazione.

Per chi avesse parenti o conoscenti in viaggio nell’eurocity 158 Milano-Basilea di Trenitalia, le ferrovie svizzere hanno attivato il numero 0800 722 233 da chiamare per avere informazioni su i propri cari.