Sembra una storia surreale e, invece, è accaduta davvero a Treviso dopo un uomo di 62 anni, un libero professionista di Conegliano, ha guidato per ben 40 anni senza patente. Non è mai stato ad una scuola guida, non ha mai superato gli esami su strada né quelli scritti ma, a quanto pare, non ha mai causato incidenti. Fino a martedì sera, dunque, è riuscito ad ingannare tutti, persino la polizia locale che altre volte lo aveva fermato per un controllo ordinario. Come riporta puntualmente Il Gazzettino, il 62enne avrebbe fornito – in altre occasioni – le generalità di un suo parente che gli somigliava moltissimo: così, fino ad oggi, era riuscito a superare tutti i controlli e a farla franca nonostante non avesse mai conseguito la patente in vita sua.

Treviso, forniva le generalità di un suo parente che gli somiglia

Stavolta, però, gli è andata male: è incappato in un agente della polizia locale di Treviso molto sveglio che non si è lasciato ingannare né ha creduto alle parole dell’anziano signore. “Complimenti, siete stati bravi” avrebbe dichiarato, quasi meravigliato, l’uomo alla guida che – per ben 40 anni – era riuscito a farla franca. Ora, però, dovrà assumersi le sue responsabilità e pagare una bella multa. Perché – è doveroso ricordarlo – mettersi alla guida senza patente costituisce un gravissimo pericolo per sé e per gli altri.