Non ce l’ha fatta ed è deceduta all’ospedale pediatrico Burlo Garofolo una neonata che era stata ritrovata in un giardino pubblico di Trieste, presumibilmente abbandonata dai suoi genitori. È morta alle 19.58 dopo essere arrivata al nosocomio in condizioni disperate. A scoprire il corpicino della piccola, avvolto all’interno di una borsa di plastica abbandonata vicino a dei calcinacci in un giardino, è stata una donna che ha immediatamente avvertito, verso ora di pranzo, gli operatore del 118.

Neonata trovata avvolta in una borsa di plastica

La donna che ha segnalato il corpo della neonata si trovava nel giardino insieme ai suoi cani quando ha notato qualcosa di strano. Guardando dentro la borsa di plastica, ha visto il corpo di una neonata e così ha fatto scattare l’allarme avvertendo prima di tutto il 118. La piccola, trasportata d’urgenza in ospedale, era ormai in condizioni critiche. Per lei non c’è stato nulla da fare nonostante siano stati prestati, direttamente in loco, i primi soccorsi alla piccola abbandonata.

Neonata era in condizioni gravissime

Sul caso, adesso, indaga la polizia per risalire all’identità dei genitori della neonata e per capire come mai l’abbiano abbandonata in un giardino pubblico avvolta all’interno di una busta di plastica accanto ad un cumulo di calcinacci.