Il Natale, o almeno il suo spirito, è arrivato con un po’ di anticipo a Civitanova, luogo in cui un autista trova 43mila euro e li restituisce al legittimo proprietario.

Il protagonista di questa vicenda è Luigi Tidei, tassista di Comunanza con una moglie e tre figli, che nel pomeriggio di ieri ha trovato un borsello in un parcheggio di un locale centro commerciale.

Qui si era recato in precedenza anche un commerciante, che portava con sé proprio una grande somma di denaro da depositare in cassaforte. Una volta entrato nel centro commerciale il commerciante si è però accorto di non avere con sé il borsello, contenuto in un marsupio. Si può solo immaginare la disperazione che può aver colto il povero uomo.

Tidei invece non si è lasciato prendere dal panico, nonostante per un istante – così ha confessato – gli siano tremate le gambe. Dopo aver rinvenuto il portafoglio sotto una macchina e aver adocchiato il contenuto ha pensato subito di trovare degli elementi utili per la sua restituzione.

L’autista si è dunque recato a casa del commerciante e ha restituito tutti i 43mila euro recuperati, rifiutando persino una più che meritata ricompensa. Esemplari le sue parole a commento dell’accaduto: “43 mila euro non cambiano la vita, ma una bella azione sì. E alla resa dei conti le uniche cose importanti sono queste”.