Possibile allarme terrorismo in Finlandia, dove a Turku un uomo è stato fermato dopo aver accoltellato diverse persone nella parte sud-ovest della città.

L’aggressione, avvenuta nella piazza del mercato Puutori, è stata interrotta dalla polizia, che è riuscita a bloccare l’uomo sparandogli alle gambe e immobilizzandolo.

Alcuni testimoni raccontano che l’uomo mentre correva in strada gridasse “Allahu Akbar”, per quanto questo dettaglio non sia stato ancora confermato dalle autorità.

Secondo le prime ricostruzioni dei media locali ci sarebbero almeno un morto e cinque o sei persone ferite. Da alcune foto scattate dai presenti è possibile desumere che sia rimasto riverso per terra almeno un corpo avvolto da un lenzuolo.

La popolazione è stata invitata a tenersi alla larga dal centro della città, spiegando che potrebbero essere in programma altri attacchi.

Diverse ambulanze sono state viste arrivare sulla scena del crimine, e vari agenti della polizia hanno effettuato controlli sui mezzi dei trasporti pubblici locali. La polizia al momento sta cercando eventuali complici dell’aggressore.