È il decimo anniversario per il Tuscan Sun Festival che si svolgerà a Firenza dell’11 al 18 giugno prossimi.

Si tratta di un evento che raccoglie musica e arte sotto lo stesso tetto e che, quest’anno, andrà ad unirsi con un importante festival cinematografico americano, il Tribeca Festival, voluto da De Niro nel 2002 per dare nuova linfa al quartiere di Manhattan provato dagli attentati alla Torri Gemelle.

L’11 giugno si inizierà con un concerto dedicato a Mozart e interpretato da Sir James Galway, flauto, Maxim Vengerov, violino e direttore d’orchestra e dall’Orchestra della Toscana.

Il 12 sarà poi la volta de ‘Il Concerto del Tramonto’ con Edoardo Rosadini, direttore d’orchestra, e l’Orchestra della Scuola di Musica di Fiesole.

Il 13 si esibiranno alcuni talenti emergenti come Anna Tifu, violino, Valentina Lisitsa, pianoforte, Sergei Nakariakov, tromba, Giuseppe Lanzetta, direttore d’orchestra, e l’Orchestra da Camera Fiorentina.

Chopin verrà interpretato il 14 da Ivo Pogorelich, pianoforte, Nina Kotova, violoncello, Alondra de la Parra, direttrice d’orchestra, e l’Orchestra della Toscana.

Susan Graham, mezzosoprano, e Malcolm Martineau, pianoforte si esibiranno il 15.

L’anticonformismo di Nigel Kennedy porterà sul palco del festival la musica di Bach e Fats Waller il 16.

Il 17 sarà poi la volta del celebre attore John Malkovich che con i Technobohemians (John Malkovich, voce, Ksenia Kogan, pianoforte, Maxim Vengerov, violino, Anna Tifu, violino, Nina Kotova, violoncello) darà vita ad uno spettacolo in lingue inglese molto originale e affascinante.

A concludere la manifestazione artistica ci penserà ‘The 24 Hour Plays’ ovvero la compagnia che in un solo giorno realizza brevi opere teatrali.