Come si usa internet. Strano riflettere su queste cose nel 2014. Ma l’Italia è un Paese che arranca. Un Paese indietro di almeno due decenni rispetto al resto d’Europa, almeno quella che conta. Internet è solo lo specchio di quanto il BelPaese faccia fatica a comprendere il futuro e di conseguenza anche il presente.

Vi faccio un piccolo esempio. Una briciola nel mare magnum del web. Tanto per chiudere la settimana riflettendo sullo stato tricolore del mondo 2.0. Ieri sera una collega sempre allerta (brava Biffi) mi ha segnalato questo tweet. Su Twitter un supermercato ha usato l’hashtag #lavoltabuona per dare visibilità ad un suo volantino sulle offerte valide per questo weekend.

Cosa ne pensate? Hanno addirittura taggato Obama e Renzi, nella speranza (chi visse sperando…) di ottenere un retweet. Inutile dire che molti hanno immediatamente celebrato le 140 battute con l’hashtag più giusto: #epicfail.

C’è una regola su internet: non prendere in giro l’utente. C’è LA REGOLA su Twitter: non usare hashtag non pertinenti al tuo tweet per ottenere visibilità. Insomma: se parli di sport non usare un hashtag di politica, solo perché è in breakout (tra le tendenze).

Ieri sera sono rimasto molto colpito da questo tweet (qui sotto). Come è possibile che ancora oggi qualcuno non abbia capito come si fa comunicazione online? Ho chiamato l’azienda e chiesto di parlare con qualcuno. Il responsabile marketing (purtroppo non ha voluto dirmi il suo nome) ha detto testualmente: “Sposiamo la comunicazione decisa dall’agenzia che ci gestisce la parte social. Siamo molto soddisfatti”. Contenti loro, contenti tutti. Mistero anche attorno al nome di questa fantomatica e strabiliante agenzia dalle idee super smart.

Ancora una cosa: gli insulti sono tantissimi. “Non è vero, pochissimi”. E qui ha ragione. Perché ieri sera erano una valanga, oggi solo una manciata. Chissà come mai. Lo sapete che se bloccate qualcuno… il suo tweet non si vede più nella conversazione di Twitter? Sì, lo sapete. Ma non è questo il caso, sicuramente. I tweet saranno scomparsi per altri motivi. Perché l’Italia è un Paese per analfabeti digitali. A noi non resta che continuare a combattere. Armati di smartphone e chiavetta internet. Non penserete mica di trovare una wifi free, vero? Siamo antichi noi italiani. #chepena

Silvio De Rossi su GooglePlus, Twitter e Facebook

n.b.
Errore nell’errore: l’hashtag giusto era #lasvoltabuona. Tenere a mente per la prossima volta (che si vuole sbagliare).

Qui sotto qualche #epicfail di Twitter davvero “strabiliante”. Per non dimenticare mai. E imparare.