Sale di fretta e furia su una vettura scambiandola per un servizio taxi, chiedendo al conducente di portarlo altrove data la presenza di poliziotti. Peccato, però, che l’auto prescelta non fosse un rassicurante servizio a noleggio, bensì proprio una vettura della polizia. Succede in Canada, dove la vicenda è già diventata virale.

A renderlo noto è l’Abbotsford Police Department, tramite l’account Twitter ufficiale. La polizia, infatti, da qualche tempo condivide sui social network un piccolo compendio delle stranezze che coinvolgono i guidatori fermati sulle strade. A quanto pare, un uomo ubriaco è sceso dalla propria automobile nel tentativo di sfuggire ai poliziotti, alla ricerca quindi di un taxi. Salito sulla vettura avrebbe affermato: «Portami lontano amico, i poliziotti sono ovunque!». Peccato, però, che quello interpellato non fosse l’autista di un taxi, bensì proprio un agente. La corsa, come è facile intuire, è terminata alla stazione più vicina.

https://twitter.com/AbbyPoliceDept/status/618434205517774848

Fonte: Metro