L’attore Ricardo Medina Jr., conosciuto ai più giovani come protagonista della serie tv Power Rangers è stato arrestato a Los Angeles per aver ucciso il suo coinquilino.

Secondo quanto dichiarato dagli investigatori, lo scorso sabato pomeriggio, il coinquilino Joshua Sutter e Ricardo avrebbero avuto una discussione sfociata in una rissa, dopodichè l’attore si sarebbe ritirato nella sua camera assieme alla fidanzata.

La giovane vittima sarebbe però, poi, entrata con la forza nella camera di Medina e, a quel punto lui avrebbe preso una spada che teneva accanto alla porta colpendo il ragazzo all’addome. Inutile la chiamata ai soccorsi: per Sutter non c’era più nulla da fare.