È stato rintracciato dopo ben 13 anni l’uomo che uccise un anziano a Varese. La polizia tedesca ha infatti arrestato in Germania il romeno di 47 anni che nel 2004 uccise un anziano 87enne a Camerio.

Le autorità hanno infatti provveduto al fermo su mandato di arresto europeo spiccato dalle autorità giudiziarie di Varese.

L’operazione non è però avvenuta casualmente, ma è stato frutto di un lungo lavoro di monitoraggio portato avanti da oltre un anno dal Comando Provinciale di Varese, che aveva iniziato a controllare il profilo Facebook dell’uomo, che ora è stato estradato nel nostro Paese ed è in attesa di giudizio.

Le indagini sul caso di omicidio si erano già concluse nel 2005, quando venne arrestato il complice. La vittima si chiamava Carlo Ossola: l’uomo venne aggredito nella notte tra il 10 e l’11 settembre 2004, nel corso di una rapina al termine della quale vennero trafugati 30mila euro in risparmi custoditi in casa.