Un terribile incidente a cavallo potrebbe costare la vita di una giovane di 13 anni. Si trova infatti in prognosi riservata la ragazzina che questa mattina a Manzano, in provincia di Udine, è caduta da cavallo durante una sessione di equitazione in un maneggio.

La 13enne è stata calpestata dall’animale, che l’ha colpita in più punti del corpo. La ragazza era impegnata in una lezione presso la struttura che sorge tra San Giovanni al Natisone e Manzano, in aperta campagna.

Da quanto riferiscono i testimoni, la ragazza, che da tempo praticava equitazione, era impegnata nel salto di alcuni ostacoli di altezza inferiore ai 40 cm, mentre i due istruttori ne osservavano i progressi. All’improvviso la giovane avrebbe perso la presa sulle briglie del cavallo, che l’avrebbe fatta rovinare a terra.

Il cavallo, al momento della caduta al trotto, si sarebbe fermato subito dopo ma nella confusione avrebbe calpestato la ragazzina. Sono stati chiamati i soccorsi e sul posto sono arrivati il 118 sia con l’ambulanza che con l’elicottero, che ha portato la ragazza in ospedale, dove ha ricevuto le prime cure e ha ricevuto la prognosi riservata

Sulla vicenda hanno aperto un fascicolo i Carabinieri della Compagnia di Palmanova, che stanno procedendo con i rilievi del caso.