Di Natale non convocato contro il Genoa

Da anni non si vedeva una lite a Udine, in settimana un’acceso scambio di vedute tra l’allenatore Guidolin e il capitano Totò Di Natale è costato la convocazione al giocatore napoletano per la partita contro il Genoa.
Guidolin ha voluto però abbassare i toni della vicenda: “Abbiamo avuto uno screzio come succede in famiglia tra padre e figli e tra fratelli. Siccome penso che, ancor prima della tecnica e della tattica, i nostri comportamenti, per primi quelli miei e poi quelli dei giocatori, saranno quelli che ci potranno aiutare in una stagione così difficile e delicata, allora ho adottato la regola che vale per tutti e quindi domani Di Natale non è a disposizione della squadra. Il nostro rapporto è forte, solido e positivo e da lunedì rientrerà tutto nella norma. Totò è un bravo ragazzo e così come è successo tempo fa con Domizzi, altro bravo ragazzo, tutto rientrerà. Ho già parlato con Totò, ci sono tante partite, siamo un pò nervosi e può capitare”
L’allenatore Guidolin ha poi voluta parlare della partita di domenica, i friulani dovranno fare a meno anche di Domizi: “Non ho Domizzi e purtroppo non posso fare turnover in difesa, ma Coda sta facendo bene e ha dimostrato di essere uno dei titolari”.