Un’auto supersonica, pronta a battere il record dei 1.600 chilometri all’ora. È questa la caratteristica peculiare della Bloodhound Super-Sonic Car, presto mostrata al pubblico di Londra. Progettata da un gruppo di esperti e di professionisti della Formula 1, l’auto ha una forma simile a un razzo e, non ultimo, ben tre motori a propulsione pronti a garantirne il record mondiale. Traguardo che verrà segnato in Sudafrica, dove l’auto verrà condotta su una speciale pista al termine della sua costruzione.

L’automobile supersonica è stata progettata per battere il record precedente, quello di 1.228 chilometri all’ora: la futuristica vettura, infatti, prima tenterà di eguagliare il record di 800 miglia orarie, poi sfiorerà le 1.000, pari a 1.600 chilometri all’ora. Un risultato possibile grazie a una potenza di 133.151 cavalli, capace di macinare poco più di un chilometro ogni 3,6 secondi. Il primo tentativo avverrà nel 2016, mentre la prova da Guinness l’anno successivo, nel 2017. «Con l’auto ora costruita e la pista in Sudafrica pronta, il nostro obiettivo è la corsa nel 2016 – spiega il direttore del progetto Richard NobleQuesta avventura comincerà con i test in pista preso il Newquay Aerohub la prossima Pasqua».

Fonte: UPI