Una mobula, animale simile alla manta, è stata avvistata nelle acque di Arenzano e Cogoleto, zone balneari genovesi.

Si tratta di un gigante del mare, misurerebbe infatti circa due metri, ma è del tutto innocuo, possiamo dire dunque, in questo caso, che le dimensioni davvero non contano.

A darne conferma è la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera della città che, dopo aver effettuato i controlli del caso, attraverso la Sala Operativa e del Primo Centro Controllo Area Pesca, e in seguito alla conferma della non pericolosità, ricevuta da parte degli esperti dell’Acquario di Genova, ha provveduto ad informare i responsabili degli stabilimenti balneari e i comuni tranquillizzando quindi anche i bagnanti che, però, sono stati invitati a non disturbare questo gigante.

Molti erano stati gli avvistamenti registrati nei giorni scorsi e tutti avevano pensato ad una manta di grosse dimensioni.

In realtà si è poi scoperto che si trattava di una mobula, appartenente al genere di razze, e chiamata anche diavolo del mare.