Morta lo scorso 11 febbraio, all’età di 48 anni, a causa di un arresto cardiaco provocato dall’eccesso di droga, farmaci e alcol, Whitney Houston è ancora nella memoria di tutti noi e, per chi desiderasse renderle omaggio, è stata inaugurata una mostra presso il Grammy Museum di Los Angeles, a pochi passi dal Nokia Theatre e dallo Staples Center.

La mostra, intitolata ‘Whitney! Celebrating the musical legacy of Whitney Houston”, è stata inaugurata da poco e sarà aperta fino al febbraio 2013.

All’interno potrete trovare gli abiti di scena più celebri della cantante, come quello bianco che indossò per ritirare il Grammy Awards come ‘Album dell’anno’, ma anche album e appunti dei suoi primi anni di carriera, fotografie inedite della cantante sul palco e dietro le quinte, ma anche biglietti di concerti e ricordi offerti dai fans.

Ovviamente all’interno della mostra Whitney verrà ricordata nei suoi momenti migliori, quindi non ci saranno riferimenti al difficile periodo di fine anni ’90 che l’ha vista travolta dalla droga e dell’alcol a causa, si dice, del suo ex marito Bobby Brown che non era presente all’inaugurazione della mostra.

Grande assente anche la figlia, Bobbi Kristina.