Una neo mamma è morta tagliata in due dal movimento di un ascensore, il tragico incidente è avvenuto all’ospedale Valme di Siviglia dove Rocio Cortes Nunez aveva appena partorito il suo bambino. La donna 25enne aveva da poco dato alla luce il figlio con un parto cesareo e doveva essere trasferita in un altro piano dell’edificio: l’ascensore però è partito prima che la barella su cui era coricata la donne fosse completamente all’interno dell’abitacolo. A quel punto il tragico incidente con la morte della donna che è stata letteralmente tagliata in due, pare che nessun dispositivo di sicurezza si sia azionato e che si sia trattato di un guasto elettronico o meccanico delle porte automatiche.

L’ospedale di Siviglia ha aperto un’indagine interna per fare luce sull’accaduto anche se le prime indiscrezioni rivelano che l’ascensore avrebbe superato tutti i test di funzionamento lo scorso 12 agosto.