Tre giovani portoghesi hanno pubblicato su Youtube un video girato con un drone che sta letteralmente facendo impazzire gli internauti che si sono scatenati con centinaia di commenti e quasi quattro milioni di like.

Ad essere immortalato è il lago Covão do Conchos che, in verità, è una piccola diga artificiale che contiene 123 mila metri cubi d’acqua e che si trova nel maggior gruppo montuoso del Portogallo continentale, la Serra da Estrela. Ciò che rende particolare il laghetto artificiale, la cui costruzione è cominciata nel 1912 per terminare nel 1955, è la presenza nella sua parte sud di una grande voragine circolare che sembra inghiottire l’acqua. Il grosso buco, che a primo impatto potrebbe essere scambiato per un’illusione ottica, nella realtà è uno sfioratore di granito a calice profondo di 4,6 metri e con un diametro di 48 metri. La voragine inusuale non è, quindi, un capriccio estetico ma ha una funzionalità ben precisa in quanto rappresenta la parte iniziale di un lungo tunnel di oltre 1500 metri che devia le acque del Ribeira das Naves. All’acqua viene, quindi, imposto un percorso differente con uno scopo specifico: la produzione di energia elettrica per la centrale di Sabugueiro. Insomma, l’arcano è stato svelato ma di certo quella grossa voragine continua a restare affascinante e continuerà ad attirare l’attenzione del popolo web.