L’Hard Rock Café è la catena di locali più celebre al mondo, presso la quale si esibiscono gli artisti più importanti.

Adesso però è diventata anche un’etichetta discografica che si rivolge agli artisti emergenti.

I primi a essere stati prodotti sono i Rosco Bandana, si tratta di una rock band del Missisipi, ma altri ne stanno per arrivare.

Le motivazioni di questa novità non sono economiche, come spiega il responsabili marketing dell’azienda, John Galloway, ma si tratta davvero di aiutare gli artisti emergenti.

“Siamo convinti  che se i nostri artisti saliranno ai massimi livelli si ricorderanno di Hard Rock – commenta Galloway – E’ un gioco equilibrato, e un modo di restituire qualcosa alla comunità”.

Per quanto riguarda il genere musicale prodotto, l’azienda assicura che non si trattarà solo di rock, ma saranno selezionati artisti appartenenti anche all’hip hop, al blues e all’elettronica, “Basta che sia musica che faccia stare bene e aggiunga sapore alla giornata”, ha specificato.

L’idea è quella di dare una spinta a questi gruppi, sperando che poi le grosse etichette, notandoli, abbiano voglia di investire su di loro.

Intanto però i gruppi prodotti potranno godere di palcoscenici di tutto rispetto, che già hanno ospitato artisti di fama mondiale.