Il disegno di legge sulle unioni civili rischia di non passare alla prova del Parlamento? La strada per l’approvazione torna a farsi complicata, dopo che ieri il Movimento 5 Stelle ha annunciato l’intenzione di non votare in favore del cosiddetto “canguro” proposto dal Pd per saltare in un colpo solo i numerosi emendamenti della Lega Nord.

L’ostruzione leghista al Ddl Cirinnà sulle unioni civili potrebbe quindi trovare un nuovo alleato a sorpresa nei grillini. A questo punto il Pd deve riuscire a trovare una nuova maggioranza che approvi il canguro, o in alternativa si potrebbe dover trovare a discutere in aula un numero notevole di emendamenti ostruzionistici, che potrebbero rallentare ulteriormente il già difficoltoso percorso della legge.

Per il Pd c’è inoltre da risolvere il problema dell’opposizione interna composta dai cattodem, favorevoli alla legge sulle unioni civili, ma contrari all’articolo riguardante la stepchild adoption, ovvero la possibilità di adottare il figlio del partner, di cui richiedono lo stralcio.

Di rientro dal suo viaggio in Argentina, Matteo Renzi dovrà cercare di risolvere questa complicata situazione. L’intenzione da parte di Andrea Marcucchi, che ha proposto il super-canguro per saltare gli emendamenti della Lega e che fa parte dell’area laica del Partito Democratico, è quella di procedere comunque alla votazione. Per lui il canguro è “l’unico in grado di salvare la legge” e il voto in aula “metterebbe il M5s davanti alle proprie responsabilità: vogliono o no una legge sulle unioni civili?”.

C’è però chi si oppone a questa idea, come Alessandro Maran sempre del Pd, che sostiene che “il canguro non ha i numeri in aula, perché i cattodem voterebbero contro”. Dello stesso avviso il capogruppo in Senato di Sel Loredana De Petris: “Ai Dem conviene ritirare il Marcucci, tanto verrebbe bocciato, e il clima si indurirebbe. […] Noi però siamo interessati a portare a casa la legge prima che mettere in difficoltà Renzi”.

Si preannuncia quindi una nuova giornata di battaglia in Parlamento. Il super-canguro verrà comunque proposto e approvato?