Roberta Vinci perde il derby

Si ferma ai quarti di finale degli US Open di New York il cammino di Roberta Vinci per mano dell’amica e rivale Sara Errani.
Il derby tra le due italiane ha infiammato la platea, Sara Errani è riuscita ad aver la meglio in due set con il punteggio di 6-2 6-4 in poco più di un’ora di gioco, per la tennista romagnola la semifinale è un traguardo storico sia per lei che per il tennis azzurro.
Dal 1930 nessuna atleta azzurra era riuscita a spingersi così lontano, ora Sara Errani dovrà vedersela con la vincente tra Serena Williams e Ana Ivanovic, la statunitense ha raggiunto più volte la finalissima ma ora prima di pensare all’azzurra dovre cercare di passare il turno indenne.
La partita non regalato molti colpi di scena, sul campo si respirava molta tensione e Sara Errari è riuscita a mantenere la freddezza più di quanto non sia stata in grado Roberta Vinci che dirante tutto il match ha commesso ben 33 errori, il primo set è statao conquistato senza problemi dalla romagnola mentre il secondo è stato più combattuto ma la tranquillità della Errani è stata l’arma che le ha permesso il passaggio del turno.