La perdita di qualche dente è un fatto assolutamente normale durante l’infanzia, eppure i metodi di estrazione casalinga possono risultare del tutto particolari. Un esempio già diventato virale è apparso in questi giorni sulla piattaforma Twitter, caricato dall’atleta olimpionico Bryan Clay. Lo sportivo, già medaglia d’oro, ha rimosso un dente dondolante alla figlia di cinque anni utilizzando addirittura un giavellotto.

Il video, già molto condiviso sulle piattaforme social, vede protagonista Ellie, la figlia di cinque anni del campione. Il dente dondolante è legato a uno spago, a sua volta collegato al giavellotto del papà. Effettuato il lancio dello strumento, si sente la piccola esclamare soddisfatta: «Ha funzionato!». Durante la stessa giornata, anche per rispondere alle curiosità dei molti follower su Twitter, l’atleta ha spiegato come l’idea del giavellotto sia nata proprio dalla piccola Ellie.

https://twitter.com/bryanclay/status/595774165145227265

Fonte: UPI