Tragedia negli USA, dove in Tennessee questa mattina si piange la morte di sei bambini, morti in un incidente stradale che ha coinvolto uno scuolabus intorno alle 3.30 del pomeriggio di ieri.

A bordo della vettura vi erano in totale 35 studenti di età scolastica molto varia – dall’asilo fino all’ultimo anno delle elementari – tutti studenti della Woodmore Elementary School di Chattanooga.

Secondo gli agenti di polizia che stanno portando avanti le indagini, la velocità dello scuolabus sarebbe un elemento essenziale nello schianto del mezzo contro un albero.

Il conducente, il 24enne Jonathan Walker, è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale, negligenza colposa e guida pericolosa, ed è stato richiesto che venga rimossa la scatola nera del bus per poterne esaminare i dati, indispensabili a ricostruire la dinamica dell’incidente.

In totale sono 17 i bambini – inclusi i sei deceduti – che sono stati trasportati al vicino ospedale di Erlanger: sei tra questi sarebbero feriti gravemente, mentre altri sei in modo più lieve. Le operazioni di soccorso e di recupero sono durate più di due ore, in quanto l’autobus dopo l’impatto con l’albero si è rovesciato su un fianco, rendendo difficoltosa l’opera di salvataggio.

Il Governatore Bill Haslam ha commentato l’accaduto promettendo che “faremo quanto possibile per aiutare in ogni modo. È un avvenimento triste quando vengono coinvolti dei bambini.”