Il sogno di dormire in una casa su un albero è diventato realtà grazie all’idea davvero straordinaria dell’agriturismo sostenibile “La Piantata” ad Arlena di Castro, in provincia di Viterbo, situato a pochi chilometri di distanza dal lago di Bolsena.

L’agriturismo è di proprietà di Renzo Stucchi, che ha acquistato un antico podere e i terreni circostanti nel 1999, decidendo di costruire una casa di legno su di una quercia secolare. La struttura, ampia 44 mq e realizzata grazie alla collaborazione dell’architetto francese Alain Laurens, poggia interamente sull’albero ed è stata chiamata “Suite Bleue“: è composta da una camera con letto a baldacchino, da un bagno e da un ampio terrazzo e offre una vista spettacolare sulle colline coperte di lavanda.

L’alloggio è davvero mozzafiato e Stucchi, entusiasta del risultato, ha voluto realizzarne un secondo ancora più grande, la “Black Cabin“. Si tratta di un lussuoso loft in legno e vetro di ben 87 mq, sospeso a 7 metri dal suolo, sostenuto da palafitte e riparato dai rami e dalla chioma di un pino marittimo di duecento anni. Insomma, due alloggi da sogno per vivere delle vacanze davvero indimenticabili anche se il prezzo non è accessibile a tutti: trascorre una notte in una delle due case sugli alberi costa, infatti, ben 390 euro.