Obbligo di vaccino nelle scuole ad un passo dall’approvazione. L’obiettivo, sottolinea la ministro Beatrice Lorenzin, è di varare il decreto entro la prossima settimana.

Una volontà confermata anche dal premier Paolo Gentiloni, come spiega la ministro Lorenzin: “Come annunciato ho presentato all’attenzione del Consiglio dei ministri il testo base di decreto legge sull’obbligo vaccinale nelle scuole. Durante la seduta ho avuto conferma dal presidente Gentiloni circa la volontà di avviare subito un approfondimento collegiale, che è già iniziato tra i tecnici della Salute, del Miur e della presidenza del Consiglio”.

Una scelta che segue quanto già è stato fatto o stanno facendo diverse regioni italiane, ad esempio, in Lombardia ed Emilia chi si iscrive all’asilo nido ha l’obbligo di vaccinarsi, mentre regioni come Toscana, Puglia, Lazio e Piemonte si stanno adeguando proprio per rende obbligatorio per i bambini tutte le vaccinazioni per poter accedere ad asilo nido e scuola materna.

Positiva l’opinione a riguardo di Silvestro Scotti, segretario nazionale Federazione italiana medici di medicina generale, che dichiara: “Siamo al fianco del ministro Lorenzin sul tema delle vaccinazioni. Chi non vaccina i propri figli lede il diritto alla salute e all’istruzione dei bambini che non possono essere vaccinati per motivi di salute”.