Il pilota italiano tornerà alla Yamaha

Dopo due stagioni deludenti il pilota italiano in sella ad una moto italiana si lasciano, secondo alcune voci valentino Rossi avrebbe deciso di non proseguire la sua carriera con la Ducati ma di tornare alla Yamaha.
In sella alla Yamaha il pilota di Tavullia campione del mondo per ben nove volte correrà accanto a Jorge Lorenzo, il nemico attuale, il pilota italiano sembrerebbe aver visto troppe incognite sui progetti futuri e ha voluto consumare l’addio nell’ombra.
come detto in precedenza due stagioni deludenti quelle di Valentino Rossi in sella alla Ducati, non è semplice domare la potenza della desmosedici ma se il primo anno poteva assere di ambientamento anche il secondo non ha portato i frutti desiderati nonostante tutte le opere di messe a punto della due ruote da parte di Valentino e del suo team.
Valentino Rossi dovrebbe aver firmato un contratto che lo legherà alla Yamaha per i prossimi due anni, con la moto giapponese il centauro italiano ha conquistato ben quattro titoli mondiali, ora in casa Ducati si cerca il sostituto ideale di Rossi e con ogni probabilità a prendere il testimone sarà Andrea Dovisioso.