Si intitola ‘Gli equilibristi’ ed è il nuovo film che vede Valerio Mastrandrea come protagonista nei panni dell’uomo medio italiano, quello con il posto fisso poco retribuito, le rate per la macchina e il mutuo sulle spalle.

Ma anche l’uomo stanco della vita di famiglia che tradisce la moglie e che finisce per ritrovarsi solo, fuori casa e alle prese con la vita del separato.

La pellicola, scritta di Ivano De Matteo con Valentina Ferlan, è stata presentata alla 69esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella sezione Orizzonti e, tra i suoi protagonisti, vede anche Barbora Bobulova che, nel film, veste i panni della moglie di Giulio (Valerio Mastrandrea).

‘L’equilibrista’ non vuole essere un film che difende il ruolo dell’uomo nella società, ma apre una finestra sulla difficile situazione in cui si trova la famiglia italiana, in particolare il ceto medio che, come spiega lo stesso De Matteo “è colpito. Una volta un posto al Comune era una garanzia, oggi una famiglia ce la deve fare con 1700 euro al mese – magari diremmo noi – e non è facile: se un apparecchio per i denti costa 2mila euro, rischi che tuo figlio diventi un coniglio”.

La pellicola uscirà nelle sale italiane a partire dal 14 settembre e sarà distribuito da Medusa.