Ci ha abituati ormai a i suoi ‘clippini’ e ai suoi post su Facebook, ma quello pubblicato ieri, ci ha sicuramente sorpresi.

Vasco si racconta e conferma, una volta per tutte, di essere guarito da tre brutte malattie e che adesso e pronto a tornare.

Chiede di aspettarlo ancora sei mesi prima di essere stupiti ancora una volta da lui.

Nello stesso post, Vasco si sfoga per le critiche che gli sono piovute addosso in seguito ad alcune sue dichiarazioni su Claudio Baglioni il quale, secondo lui, pretende che la sua musica “sia considerata d’autore mentre di musica leggera si tratta. Musica leggera della migliore in assoluto”.

Giustamente ci ricorda di quando negli anni ’80 lui veniva insultato da chiunque per la sua musica, la stessa che oggi viene invece elogiata, ma si rassegna ammettendo che “si vede che il Divino Claudio non si può toccare. Certo ha della classe è molto educato ed è anche molto curato. Come persona lo trovo squisito”.

Ad ogni modo, Vasco precisa che

  1. io non sono andato in pensione
  2. non mi sono messo a parlare male di tutti i miei colleghi
  3. non sono “messo un po’ male …ma fortunatamente sono guarito completamente da tre malattie mortali

E, circa il suo stato di salute, scrive: “Ho fatto sei mesi di clinica e di anfi…biotici e per riprendersi una persona normale ci mette un po’ di tempo. Ma io non sono normale e sono già pronto. Mi prendo sei mesi sei di recupero….poi tornerò a stupirvi…”.

Chissà cosa avrà in mente.