Siamo abituati a parlare con lui attraverso Facebook, per tutto il periodo di preparazione del balletto ‘L’altra metà del cielo’ non ha fatto che postare video e commenti in anteprima che ci hanno permesso di essere sempre aggiornati su ciò che stava combinando.

Ancora una volta è Facebook lo strumento attraverso il quale Vasco Rossi si racconta e consiglia ai giovani così scrive ‘ne ho fatte di tutti i colori…ho vissuto tutte le esperienze possibili che mi sono capitate a tiro o mi venivano in mente senza pensare molto alle conseguenze. sempre inseguendo un sogno e sicuro di uscirne comunque indenne o con qualche ferita superficiale’.

Una sorta di confessione di una vita spericolata di cui tutti siamo a conoscenza, senza bisogno che ce la racconti il rocker.

Il post non finisce qui, Vasco continua e spiega come ha sempre voluto ‘scrivere canzoni che provocassero e arrivassero al cuore della gente. ho sempre fatto tutto coscientemente e anche alcool, sigarette e altre porcherie mi sono state utili per rimanere vivo, non per divertirmi’.

Il messaggio si conclude con ‘Voglio trasmettervi tutta la mia esperienza e tutta la mia “consapevolezza” ’.

Sarà l’età che rende tutti un pò più saggi, ma Vasco sembra essere cresciuto, come un artista disincantato che si rende conto di una realtà che non aveva ancora compreso.

Forse questo periodo di maturità lo porterà a dar vita a nuovi successi e noi saremo qui per ascoltarli.