Caro Solieri, parliamoci chiaro.

Queste sono le parole utilizzate da Vasco nel titolo di una nota pubblicata su Facebook e che arriva in risposta ad alcune dichiarazioni di Maurizio Solieri, storico chitarrista del cantante.

Secondo le dichiarazioni di Solieri infatti Vasco in questo periodo sembrerebbe avercela con il mondo e, da un punto di vista artistico, per quanto i due suonino insieme da anni, non ci sono rapporti, solo collaborazioni lavorativa.

Vasco non ci sta e scrive una lunga nota sul social network nella quale risponde alle affermazione del chitarrista accusandolo di essere rimasto fermo agli anni ’80 “Non sei cresciuto…non ti sei evoluto … non ti sei mai perfezionato e sei rimasto nel tuo mondo di assoli molto spettacolari ma poco precisi” e continua “sei sempre stato un fuoriclasse ma non sei diventato un professionista. E a un certo o diventi un professionista o vai a casa”.

In merito alla sua rabbia, Vasco specifica che “dici che ultimamente sembra sia incazzato con il mondo?..forse non sto bene? Ma vai a farti fottere anche te insieme a tutti gli altri..Io incazzato lo sono stato sempre! Col mondo, con me e anche con te!..E non sono mai stato bene. Io sto male!”.

E poi lo bacchetta “Se quando fai un’intervista sulla musica di Vasco Rossi sul suo mondo che poi è il tuo, riesci a non nominarmi mai, non cominci col dire che ringrazi il giorno che mi hai incontrato io che sono molto stanco della tua arroganza e della tua io ti restituisco tutto con questo mio documento che firmo e che pubblico”.

Conclusione “Abbi cura di te”.

Un pò come dire “arrivederci e grazie”.

Quanto ai commenti, i fans si sono dimostrati molto duri nei confronti di Vasco difendendo il chitarrista.