Il giorno 6 gennaio, presso la Marina di Ragusa a partire dalle ore 10.00, si terrà la “Veleggiata della Befana”. Il Porto turistico di Ragusa, infatti, ha stretto accordi con diversi circoli velici della provincia, (tra i quali ricordiamo Scirocco, Kaukana, Scoglitti e Marsa A’ Rillah), con la Fiv e l’Isaf in modo da rendersi teatro di questa importante iniziativa per augurare a tutti gli amanti della vela, che il 2012 sia un anno appassionante. La “Veleggiata della Befana” è aperta allle imbarcazioni d’altura da diporto, che saranno divise in gruppi a seconda della loro lunghezza per poi sfidarsi davanti al lungomare ragusano a seguito di un breve skipper miting. Questa prima edizione della manifestazione vuole pruomuovere la vela nella costa iblea anche “fuori-stagione”, anzi il concetto che vuole far passare è che per questo sport ogni stagione è quella giusta, specialmente in luoghi come la costa iblea, particolarmente temperata anche in inverno. Perciò, previa esibizione del modulo di iscrizione alla regata del 6 Gennaio, tutte le barche partecipanti potranno trovare un ormeggio gratuito all’interno del porto turistico, per i dodici giorni successivi la gara. “Anche con questa iniziativa intendiamo movimentare le attività nella nostra struttura e vogliamo coinvolgere in modo attivo i tantissimi ospiti stranieri che attualmente si trovano a Marina di Ragusa e che hanno scelto il nostro porto per svernare durante la stagione invernale. Sono per lo più turisti del Nord Europa che rimangono affascinati dalle bellezze del territorio ibleo e che hanno scoperto la possibilità di passare più settimane al mare in una struttura che li accoglie e che cerca di coccolarli il più possibile”, queste le parole dei gestori del porto turistico di Ragusa. Precisiamo che se le condizioni meteo fossero proibitive per il regolare svolgimento della gara, questa verrà posticipata al giorno 8 gennaio.