Nella giornata di ieri, il sindaco di Velletri Fausto Servadio ha posteggiato la propria automobile in un parcheggio riservato ai disabili e su Facebook è scoppiato il caso: sono infatti tantissimi i commenti pervenuti dai cittadini del luogo, che si esprimono indignati per quanto visto.

La fotografia, postata dall’ex consigliere comunale Fabio Taddei, ha infatti generato un gran clamore e il sindaco ha peggiorato la situazione, con un commento al fulmicotone: «Il basso e tarchiato forse può guarire ma per i disabili di cervello come Voi la guarigione è impossibile, lasciate da parte le persone che soffrono per rincorrere i vostri sporchi scopi».

Il Movimento Velletri ha subito replicato accusando il primo cittadino per i toni espressi: «Ma in un Paese civile, consapevole di avere fatto un errore, come può un sindaco, rispondere in questo modo ai suoi concittadini? La conclusione può essere solo una: questa persona non è adeguata a fare il sindaco! Lasciamo ai lettori ogni considerazione del fatto!».