Tragedia nella giornata di ieri in provincia di Vercelli, e più precisamente a Santhià, dove un 16enne è morto travolto dal trattore guidato dal padre.

I due si trovavano nei campi agricoli di famiglia della cascina Mandria: il ragazzo come spesso capitava, stava infatti aiutando il genitore nei lavori stagionali.

Andrea Dogliani, questo il nome della giovane vittima, è finito sotto le ruote dell’imponente mezzo – un trattore aspiratore per la ghiaia – nel tentativo di salvare il suo cane.

L’animale rischiava di venire stritolato dal veicolo, e il genitore, impegnato in una manovra di retromarcia, purtroppo non si è accorto di quanto è avvenuto nel giro di pochi istanti: solo l’impatto con il corpo del figlio ha fatto sì che il padre si avvedesse del terribile errore.

Inutile l’allerta al 118 e il successivo arrivo dei soccorsi medici, in quanto il ragazzo è spirato poco dopo l’arrivo del personale. Sul posto anche i carabinieri che stanno cercando di determinare quanto accaduto.

L’amministrazione locale ha deciso di interrompere e annullare i festeggiamenti del Carnevale che si stavano svolgendo in quel momento. Il presidente della Pro loco ha espresso il rammarico della comunità per questa perdita assurda: “Siamo molto addolorati per questa tragedia, conosciamo molto bene Aldo e la nostra associazione si stringe intorno a questa famiglia segnata dal dolore per questa tragica fatalità”.