Il vertice tra Europa e Asia (Asem) comporterà una serie di disagi ai cittadini milanesi, soprattutto in termini di viabilità. Saranno molte le modifiche apportate in vista del vertice, alcune delle quali saranno già in vigore a partire dalla giornata di oggi, 15 ottobre (ricordiamo che il vertice è in programma per giovedì 16 e venerdì 17 ottobre). Il capoluogo lombardo ospiterà i Capi di Stato proveniente da ben 50 Paesi del mondo e Palazzo Marino ha dovuto stilare un piano di sicurezza che garantisse la presenza dei leader.

Iniziamo con il segnalare che giovedì 16 sarà chiusa la stazione della metropolitana di Piazza Duomo, dalle ore 16 alle ore 24 (che interessa le linee M1 e M3). Non sarà possibile accedere alla stazione né in entrata né in uscita. Nello stesso giorno resterà chiuso Palazzo Reale mentre per il Museo del Novecento è stata prevista una chiusura anticipata alle ore 15.

Dal Comune arriva l’invito ai cittadini ad evitare di utilizzare l’automobile e di preferire piuttosto i mezzi pubblici. Le aree interessate dalla chiusura del traffico saranno infatti quelle corrispondenti all’Area C, alla Fiera di Milano City – dove sarà ospitato l’evento – e le aree di ingresso degli aeroporti di Linate e Malpensa. Nonostante l’invito a preferire i mezzi pubblici, da Palazzo Marino fanno sapere che non vi sarà un potenziamento dei mezzi a disposizione dei cittadini, visto che, a quanto pare, Atm sarebbe in grado di far fronte al surplus di viaggiatori.

photo credit: Gi@nni B. via photopin cc