Una serie di volti noti nel mondo dello spettacolo, della moda e della musica sono stati ospiti di Veuve Clicquot al Cowdray Park Polo Club per il ventesimo anniversario della parntership con Cowdray.

In occasione del grande evento, la maison è stata protagonista della partita più iconica della stagione: la Veuve Clicquot Gold Cup, quest’anno giocato fra Dubai e King Power.

Un giardino campestre in puro stile Clicquot è stato addobbato con cascate di rose gialle che pendevano dal tetto del gazebo e dalle siepi circostanti. Nel bar invece è stato installato un cavallo a grandezza naturale mentre sorseggia ironicamente del Veuve Clicquot. Alcune teste equine, invece, sbucavano dalle porte delle stalle, poste all’entrata.

Dopo uno stuzzichino con delle sfiziose tartine gli ospiti hanno preso posto per un elegante pranzo di tre portate seguito da un dessert, assaggiando la varietà di prodotti del marchio: dal Veuve Clicquot Yellow Label al Veuve Clicquot Rosé. Dopo aver annunciato il vincitore della edizione, gli ospiti si sono riuniti sotto il gazebo per ballare sotto la musica scelta dal rapper inglese Tinie Tempah. Lo stesso ha collaborato con la maison per creare un affascinante tour anni ’50, il Veuve Clicquot Airstream Tour, portato nei principali festival ed eventi britannici e, in alcune tappe, il rapper ha scelto alcuni artisti emergenti da fare esibire nella roulotte mentre viene servito del Veuve Clicquot (leggi l’intervista di Leonardo.it a Francesca Terragni, Marketing & Communication Director di Veuve Clicquot Ponsardin).

Per tutta la serata, il team Dior era a disposizione per offrire alle signore ritocchi del make-up e fra gli ospiti, figuravano: Alexa Chung, Azealia Banks, Caroline Sieber, Christopher Kane, Jodie Kidd, Katie Hillier, Patrick Grant, Martha Ward, Nicholas Kirkwood, Roksanda Ilincic, Tolula Adeyemi e Tinie Tempah.