A volte il legame del padrone con il proprio cane può essere qualcosa di così profondo che si arriva a vivere quasi in simbiosi. È quello che ci dimostra questa commovente storia che arriva dal Nebraska ed ha come protagonista il giovane Robert Kugler e il suo bellissimo labrador Bella.

Nel maggio dell’anno scorso al cane viene diagnosticato un osteosarcoma, un tumore maligno primitivo dell’osso, tanto che i medici sono costretti a dare solo due alternative al padrone: amputare la zampa anteriore dell’animale o abbatterlo subito per placare le sue sofferenze. Robert decide, così, di procedere con l’amputazione della zampa ma il tumore, nel frattempo, si era esteso anche ai polmoni. Secondo i referti medici, a Bella sarebbero rimasti da vivere dai tre ai sei mesi di vita così il giovane padrone decide di intraprendere con il suo amato cane un ultimo viaggio insieme. Per questo motivo, finiti gli studi, Robert ha cominciato a viaggiare attraverso tutti gli Stati Uniti con il suo migliore amico, passando per Chicago, Key West, Nashville e Savannah.

I profili Facebook e Instagram del ragazzo sono colmi di foto e video in cui la coppia inseparabile si addentra felice nei boschi del parco nazionale e nel deserto in auto o in bici, fino ad arrivare a nuotare insieme a mare o nel lago. I due sono più felici che mai e, dopo ben quattordici mesi, continuano a viaggiare da uno Stato all’altro grazie alla determinazione di Robert:

“Sentivo di dover restare al suo fianco finché è possibile“.