Succede a Nicotera, in provincia di Vibo Valentia, dove una giovane ragazza, di appena 21 anni, per motivi non ancora chiari, è stata raggiunta da tre colpi d’arma da fuoco: a sparare sarebbe stato un uomo, a bordo di un’automobile nera, nella centralissima piazza Cavour intorno alle 22. I colpi l’hanno raggiunta alle gambe e adesso la vittima si trova ricoverata all’ospedale di Vibo Valentia anche se le sue condizioni non desterebbero preoccupazione. Come riferisce il quotidiano locale “Il Vibonese”, la donna è stata gambizzata mentre lavorava in un bar del centro.

Vibo Valentia, aggressore a bordo di un’auto

La donna è stata colpita agli arti inferiori da tre colpi di pistola mentre l’uomo – che si trovava a bordo di un’auto nera non ancora individuata – è immediatamente fuggito lasciando la giovane, a terra, in un lago di sangue. Secondo il quotidiano locale “Il Vibonese”, la donna è stata immediatamente soccorsa e avrebbe riportato ferite all’arteria femorale, come riscontrato dai medici dell’ospedale di Vibo Valentina. Non sarebbe, dunque, in pericolo di vita.

Intanto i Carabinieri stanno indagando, senza sosta, per capire cosa possa essere successo, come mai una donna di 21 anni sia stata raggiunta da tre colpi d’arma da fuoco e se qualcuno abbia visto o riconosciuto l’autore del tragico gesto. Al momento si sa soltanto che l’auto in cui viaggiava era di colore nero.

Nelle prossime ore verranno acquisite le immagini dell’impianto di videosorveglianza di una gioielleria che si trova nei pressi del bar in cui è stata gambizzata la ragazza di 21 anni.