La moda delle selfie è arrivata ad un punto ormai incontrollabile: non ci si accontenta più di scatti immortalati in luoghi comuni, ma ci si spinge al limite del pericolo. Il protagonista della vicenda è Jared Michael, un giovane americano forse un po’ troppo fissato con il fenomeno dell’autoscatto.

Il ragazzo ha scelto una location un po’ insolita quanto pericolosa, andando a mettersi in prossimità delle rotaie per immortalarsi al momento del passaggio di un treno in corsa, ma non ha pensato alla possibile reazione del conducente.

Il macchinista del treno, non appena nota che il ragazzo va oltre la linea di sicurezza dei binari, lo intima di spostarsi con una reazione inaspettata. Il conducente decide così di sferrare un calcio in pieno volto al giovane incosciente, che aveva ripreso tutto con la videocamera del suo telefono.